Vine Deloria, Jr. Biografia

Vine Deloria, Jr.



carta geografica del mondo
Il principale studioso, scrittore e attivista di Standing Rock Sioux
Nato: 26 marzo 1933
Luogo di nascita: Martin, SD

Deloria, di origine Standing Rock Sioux, è nata nel South Dakota vicino alla riserva indiana di Pine Ridge Oglala Sioux. Ha studiato in scuole riservate, si è laureato alla Iowa State University nel 1958, ha conseguito un master in teologia nel 1963 presso la Lutheran School of Theology in Illinois e una laurea in giurisprudenza presso l'Università del Colorado nel 1970.

Ha iniziato la sua carriera come portavoce eloquente e spesso altamente provocatorio dell'identità indiana e del cambiamento sociale mentre lavorava alla Conferenza nazionale degli indiani d'America a Washington dal 1964 al 1967. Nel 1969 ha pubblicato il primo di oltre 20 libri, Custer è morto per i tuoi peccati: un manifesto indiano. Il suo libro più famoso, Custer, ha frantumato gli stereotipi indiani e ha sfidato il pubblico bianco a dare uno sguardo duro alla brutale storia dell'espansionismo americano in Occidente. La sua prosa e le sue idee erano accusate di arguzia pungente (?Quando gli è stato chiesto da un antropologo come gli indiani chiamassero l'America prima che arrivasse l'uomo bianco, un indiano ha detto semplicemente: ?La nostra? ?) e dichiarazioni incendiarie volte a scioccare il pubblico dal loro compiacimento ( Custer, disse, era ?l'Adolfo Eichmann delle pianure.?)

Tra gli altri suoi libri ci sono Noi parliamo, tu ascolti (1970), Dietro le tracce dei trattati infranti: una dichiarazione di indipendenza indiana (1974), Dio è rosso: una visione nativa della religione (1994) e una serie di opere sulla storia, la teologia e la vita indiana contemporanea.

Ha insegnato all'Università dell'Arizona dal 1978 al 1990 e poi all'Università del Colorado a Boulder. Si ritirò nel 2000 ma continuò a scrivere e tenere conferenze fino alla sua morte.

Morto: 13 novembre 2005