Umar Farouk Abdulmutallab

Terrorista Data di nascita: 22 dicembre 1986 Luogo di nascita: Lagos, Nigeria Meglio conosciuto come: il ragazzo nigeriano che ha cercato di far saltare in aria un aereo a Natale

Umar Farouk Abdulmutallab è il musulmano nigeriano che ha cercato di far saltare in aria il volo 253 della Northwest Airlines mentre stava per atterrare a Detroit, nel Michigan, il giorno di Natale (25 dicembre) del 2009. Secondo le notizie, Abdulmutallab ha volato sul volo 588 della KLM Airlines da Lagos a Amsterdam, quindi ha cambiato aereo sul volo 253 diretto a Detroit. Mentre l'aereo si avvicinava a Detroit, ha causato un incendio al suo posto dopo aver trascorso 20 minuti in bagno. Un passeggero, il regista olandese Jasper Schuringa, ha notato le fiamme ed è saltato ad Abdulmutallab, trovando una siringa in fiamme. Interrogato da un membro dell'equipaggio di volo, Abdulmutallab ha affermato di avere un 'dispositivo esplosivo'. L'incendio è stato spento, l'aereo è atterrato e Abdulmutallab è stato arrestato e curato per ustioni. Le autorità dicono che aveva cucito un dispositivo contenente sostanze chimiche esplosive nelle sue mutande, quindi ha usato una siringa con una sostanza chimica attivante per far esplodere il dispositivo, ma non è riuscito. Abdulmutallab è stato incriminato il 6 gennaio 2010 con l'accusa di tentato omicidio e tentato uso di un''arma di distruzione di massa' e il suo processo presso la corte federale è iniziato il 4 ottobre 2011. Sebbene non sia chiaro se Abdulmutallab fosse coinvolto con militanti in Yemen, un nastro audio rilasciato tre settimane dopo l'attacco presumibilmente aveva il leader di al-Qaeda Osama bin Laden rivendicando credito. Abdulmutallab si è dichiarato colpevole ed è stato condannato all'ergastolo il 16 febbraio 2012.



Cresciuto in Nigeria e Kenya, Umar Farouk Abdulmutallab ha frequentato il liceo presso la British School di Lom, in Togo, dove era noto per essere religioso: era soprannominato 'Alfa' e 'Papa' per la sua pietà. Ha studiato ingegneria meccanica presso l'University College di Londra in Inghilterra tra il 2005 e il 2008, e dopo la laurea è andato a Dubai per ulteriori studi. Dopo un breve soggiorno a Dubai è andato in Yemen e ha preso le distanze dalla sua famiglia. Si dice che suo padre, un importante uomo d'affari nigeriano di nome Alhaji Umaru Mutallab, abbia contattato le autorità statunitensi e nigeriane nel novembre del 2009, per informarle che suo figlio potrebbe essere diventato un musulmano 'radicalizzato'. Abdulmutallab è stato aggiunto a un database di oltre 500.000 nomi, ma non ha raggiunto il livello di grave preoccupazione prima del suo tentativo di attacco.

Credito extra:

Gli esplosivi che avrebbe usato erano pentaeritritolo tetranitrato (PETN) e triacetone triperossido (TATP), gli stessi esplosivi usati dai bombardieri britannici? Richard Reid nel 2001? Il volo 253 aveva a bordo 279 passeggeri e 11 membri dell'equipaggio al momento del tentativo di attacco.