Principali religioni del mondo

Principali religioni del mondo

Gerusalemme è una città santa per l'ebraismo, il cristianesimo e l'islam, i cui aderenti comprendono oltre il 50% della popolazione mondiale.



Vedere Principali festività per gli elenchi delle festività religiose.

I fedeli del mondo rappresentano l'83% della popolazione mondiale; la grande maggioranza di questi rientrano in dodici religioni classiche: Baha'i, Buddismo, Cristianesimo, Confucianesimo, Induismo, Islamismo, Giainismo, Ebraismo, Shintoismo, Sikhismo, Taoismo e Zoroastrismo. Queste dodici religioni sono le tradizioni spirituali più importanti che esistono ancora. Esistono molte religioni più piccole o meno conosciute. Tuttavia, a causa di quante (o poche) religioni diverse sono rappresentate nelle diverse comunità, il laico potrebbe non sapere molto sui sistemi di credenze e sulle tradizioni detenute dalle persone religiose in tutto il mondo. Infoplease è qui per aiutarti con le nostre panoramiche di nove di queste religioni classiche. Puoi saperne di più sulla religione negli Stati Uniti sulla nostra pagina principale sulla religione, oltre a informazioni sull'ateismo, sulle persone agnostice e sui non affiliati alla religione.

giudaismo

L'ebraismo è una religione strettamente monoteista praticata dal popolo ebraico, una nazione etnica e religiosa discendente dai popoli storici di Israele e Giuda. L'ebraismo come sarebbe riconosciuto oggi ha avuto origine in Medio Oriente almeno nel 500 a.C., sebbene alcune tradizioni o credenze religiose possano essere fatte risalire a molto più indietro. I suoi aderenti hanno a lungo affrontato la persecuzione dei gruppi religiosi dominanti intorno a loro. L'Impero Romano distrusse il Secondo Tempio, il centro del giudaismo, e la nazione fu dispersa. Fino ai giorni nostri, gli ebrei sono stati vittime di intense violenze e discriminazioni. Tuttavia, l'ebraismo è persistito e rimane una delle religioni più visibili e ampiamente praticate nel mondo.
Per saperne di più

cristianesimo

Il cristianesimo è una religione monoteista incentrata sul personaggio di Gesù di Nazareth, o Gesù Cristo. Il cristianesimo sorse negli anni '30-'50 d.C. come propaggine religiosa dell'ebraismo basato sugli insegnamenti di Gesù, che era lui stesso ebreo. Il cristianesimo primitivo rifiutò molte delle istituzioni sociali, culturali e religiose dell'ebraismo e perseguì tendenze radicalmente diverse di pensiero spirituale. Nel giro di un secolo fu fondata una Chiesa riconoscibile. I testi della fede e dei suoi credi più importanti furono codificati nel 300 d.C. Nonostante la persecuzione, il cristianesimo è diventato la religione di stato dell'Impero Romano e di tutti i suoi eredi, e da allora le diverse confessioni cristiane sono diventate collettivamente la più grande fede del mondo con un ampio margine.
Per saperne di più

Islam

L'Islam è una fede strettamente monoteista fondata dal profeta Maometto nell'anno 607 nell'attuale Arabia Saudita. I suoi insegnamenti, raccolti nel Corano, rivendicano una discendenza comune con molte credenze ebraiche e cristiane. Maometto predicò il monoteismo nella città della Mecca nonostante l'opposizione dei politeisti locali e costruì rapidamente una comunità religiosa dei primi musulmani. La comunità islamica è stata costretta a trasferirsi a Medina nel 622, dopo di che il gruppo ha codificato e ha iniziato la sua espansione in tutta la penisola arabica. Quasi tutta l'Arabia si convertì all'Islam nel 632, l'anno della morte di Maometto, e negli anni successivi è cresciuta fino a diventare la seconda religione più grande del mondo, concentrata principalmente nel Medio Oriente e nel sud-est asiatico.
Per saperne di più

Baha'i

Baha'i è la più giovane religione mondiale, fondata nel 1863 dal profeta Bah'u'llh. Baha'i è nato dalla precedente religione del Babismo, il cui fondatore, il Bab, presagiva la venuta di un altro grande profeta come la venuta di Maometto. Baha'i è originario dell'Iran, sebbene il suo centro attuale sia ad Haifa, in Israele. Baha'i è una religione monoteista, ma insegna che la verità religiosa è manifestata e rivelata dai fondatori di tutte le principali religioni del mondo, inclusi Gesù Cristo e il Buddha. I baha'i credono che le diverse interpretazioni culturali della religione abbiano tutte lo stesso obiettivo e lottano per la prosperità attraverso le fedi. Ci sono circa otto milioni di baha'i oggi, che votano indirettamente per i leader della loro religione ogni pochi anni.

Zoroastrismo

Lo zoroastrismo è forse la più antica religione monoteista del mondo, fondata dal profeta persiano Zoroastro. È registrato per la prima volta nel 500 aC, ma molti storici ritengono che sia stato fondato già nel 900 aC. Lo zoroastrismo divenne la religione dominante del vasto impero achemenide di Persia e continuò a svolgere un ruolo importante nella regione fino all'ascesa dell'Islam nel 700 d.C. Molti attribuiscono allo zoroastrismo l'influenza sullo sviluppo di altre grandi religioni. Lo zoroastrismo è diminuito durante l'era medievale e oggi ci sono meno di 200.000 zoroastriani secondo l'ultimo sondaggio rispettabile. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni che molti curdi si stanno convertendo allo zoroastrismo, che vedono come una religione ancestrale, che potrebbe invertire il lungo declino della popolazione.

shintoista

Lo shintoismo è la religione tradizionale del Giappone, che incorpora una vasta gamma di credenze e costumi locali in tutta la nazione. Queste tradizioni sono state raccolte e descritte come qualcosa di simile allo Shintoismo nell'800 d.C., sebbene le diverse credenze siano precedenti a questo. Lo shintoismo, per la maggior parte, non è una religione organizzata, ed è invece il fondamento di molte pratiche culturali in Giappone. Allo stesso modo, è difficile produrre un numero di persone che seguono lo Shinto; in base all'appartenenza alle organizzazioni shintoiste, solo il 4% del Giappone segue la religione. Tuttavia, fino all'80% dei giapponesi (anche quelli che non proclamano alcun credo religioso) conservano ancora santuari e fanno preghiere shintoiste. La qualità intimamente culturale dello shintoismo significa che è limitato quasi interamente al Giappone.
Per saperne di più

induismo

L'induismo è secondo molti la religione più antica del mondo, grazie alle sue origini nelle credenze vediche risalenti al 1500 a.C. La religione non ha fondatore ed è una sintesi di molte diverse tradizioni religiose indiane. La religione crebbe e tramontò in competizione con il giainismo e il buddismo nel corso della storia indiana, prima di vedere un'enorme rinascita dopo il periodo medievale. Successivamente divenne la religione dominante nel subcontinente indiano. L'induismo è una delle religioni mondiali più concentrate geograficamente: degli 1,12 miliardi di indù del mondo, 1,07 miliardi vivono in India e Nepal. Il gran numero di praticanti, tuttavia, rende l'induismo la terza religione più grande del mondo.
Per saperne di più

buddismo

Il buddismo è una tradizione religiosa fondata da Gautama Buddha all'inizio del 400 a.C., attingendo (o opponendosi) a molte delle stesse tradizioni vediche che informano l'induismo. I buddisti hanno impegnato indù e giainisti in dialoghi religiosi per secoli, sviluppando tradizioni e credenze reciproche in competizione. Il buddismo fiorì in India, ricevendo il sostegno di diversi potenti leader, prima di declinare durante il periodo medievale. Il buddismo ha continuato a crescere e svilupparsi nell'Asia orientale, avendo un profondo impatto sul panorama culturale dell'intera regione. Il buddismo è oggi la quarta religione più grande al mondo, essendo la religione maggioritaria di molti paesi del sud-est asiatico e con quasi 200 milioni di praticanti in Cina.
Per saperne di più

Se sei interessato a saperne di più sul buddismo a livello personale, puoi anche consultare il nostro elenco di i migliori libri sul buddismo .

giainismo

Il giainismo è un'antica tradizione religiosa indiana; per i suoi praticanti il ​​giainismo è eterno, o almeno più antico dell'induismo, ma molte stime storiche lo collocheranno contemporaneo al buddismo come una propaggine classica dell'antica tradizione vedica. Come il buddismo, il giainismo ha ricevuto vari gradi di sostegno o opposizione da potenti sponsor ed è stato in costante dialogo con le altre tradizioni religiose dell'India. A differenza del buddismo, il giainismo non si è diffuso molto al di fuori della sua casa in India, e oggi la stragrande maggioranza dei 4-5 milioni di giainisti del mondo vive in India. La comunità giainista gode di un ampio profilo, tuttavia, a causa dei loro alti tassi di alfabetizzazione e della stima che Mohandas Gandhi professava per gli insegnamenti e le credenze giainisti.

Sikhismo

Il sikhismo è una giovane religione fondata all'inizio del 1500 d.C. nel Punjab (India settentrionale) dal Guru Nanak. Guru Nanak è cresciuto come indù nell'impero Mughal governato dai musulmani, ma ha rifiutato entrambe le fedi dominanti e ha iniziato a predicare la propria religione. Attorno a lui si formò una comunità. Nei due secoli successivi, i Sikh sarebbero stati guidati da altri nove guru. L'ultimo guru vivente nominò il libro sacro sikh, Guru Granth Sahib, come suo successore, e da allora non c'è stato un singolo leader della comunità sikh. Nonostante fossero una minoranza religiosa, i Sikh rovesciarono i Moghul e fondarono un importante impero nell'India settentrionale nel 1800. Con definizioni diverse il Sikhismo è la quinta o l'ottava religione più grande del mondo, per lo più concentrata nella loro regione natale del Punjab.
Per saperne di più

confucianesimo

Il confucianesimo, va detto, non è una religione in senso stretto. È una filosofia che attinge alla religione popolare cinese. Il confucianesimo come scuola di pensiero fu fondato dal filosofo cinese K?ng Qi?(??), meglio conosciuto come MasterK?ngorK?ngz?(??), durante il periodo primaverile e autunnale cinese nel 500 a.C. Divenne rapidamente il preminente delle 'Cento scuole di pensiero' e divenne il fondamento del successivo governo imperiale della Cina. La religione popolare cinese a cui attinge il confucianesimo è ancora concentrata in Cina, ma i suoi insegnamenti sono diffusi in tutta l'Asia orientale. Nota: K?ngz?, o il più onorifico K?ng F?z? (???) è stato latinizzato come Confucio dai missionari gesuiti nel 1600.
Per saperne di più

taoismo

Il taoismo è una filosofia e una religione originarie della Cina nello stesso periodo del confucianesimo, ed era il principale rivale del pensiero confuciano delle cento scuole. Il taoismo pretende di discendere dalla figura (forse mitica) L?oz? (??), che letteralmente significa 'vecchio maestro'. Il taoismo condivide alcuni elementi comuni con la religione popolare cinese, ma gli insegnamenti fondamentali differiscono (a differenza del confucianesimo). Il taoismo è stato immensamente influente sulle culture cinese e dell'Asia orientale, con il pensiero taoista che ha influenzato tutto, dalla letteratura alla medicina alle arti marziali. A causa delle interazioni sincretiche del taoismo con il buddismo chan e il confucianesimo, è difficile trovare un numero elevato di taoisti, ma le religioni cinesi insieme sono la quinta religione più grande al mondo.
Per saperne di più