La vita e la carriera di Boris Eltsin | Sequenza temporale


Cronologia della vita e della carriera di Boris Eltsin
di John Gettings
1931 1956 1976 1985 1987 1989 1991 1993 1994 millenovecentonovantasei 1998 1999 2007
1931

1 febbraio

Boris Nikolayevich Eltsin è nato dai genitori Nikolai e Klavdia nel villaggio di Butka nella regione di Sverdlovsk, un centro industriale nella regione dei monti Urali in Russia.



1956

Sposa Naina Iosifovna Girina. Hanno due figlie, Yelena (nata nel 1957) e Tatyana (1959).

1976

Nominato primo segretario del Comitato centrale del distretto di Sverdlovsk, posizione simile a quella di governatore negli Stati Uniti. La sua performance gli fa guadagnare lodi come un riformatore entusiasta .

1985

luglio

Il nuovo segretario generale del Partito comunista, Mikhail Gorbaciov, porta Eltsin a Mosca come segretario del Comitato centrale per l'edilizia.

mostrami una mappa del New Jersey

dicembre

È promosso a primo segretario del Comitato del partito della città di Mosca . È una posizione con responsabilità simili a quelle di un sindaco americano e include l'appartenenza al Politburo, l'organo di governo de facto dell'Unione Sovietica.

quanto sono 4 tazze
1987

11 novembre

Il Comitato del Partito della Città di Mosca si riunisce, con Gorbaciov presente, e spoglia Eltsin del suo posto di primo segretario . Il comitato è stato irritato dai commenti fatti da Eltsin in una riunione del 21 ottobre in cui ha criticato l'atteggiamento di Gorbaciov Perestrojka per si muove troppo lentamente . È stato rimosso dal Politburo e trasferito a Sverdlovsk per un lavoro nell'edilizia.

1989

26 marzo

Eltsin è sorprendentemente eletto al parlamento sovietico . La sua carriera politica è ripresa dalla sua campagna vocale contro la corruzione all'interno dell'élite politica.

1991

12 giugno

Vince le prime elezioni presidenziali popolari della Federazione Russa.

18 agosto

Il suo coronamento arriva in questo giorno mentre si erge con aria di sfida in cima a un veicolo corazzato e sfida un colpo di stato della linea dura contro il presidente sovietico Gorbaciov. È salutato come un difensore della democrazia .

1993

ottobre

I carri armati circondano ancora una volta l'edificio del parlamento, questa volta per ordine illegale di Eltsin, per costringere i legislatori a sciogliersi. Più di 140 persone muoiono nei combattimenti di strada che ne consegue. Due mesi dopo viene approvata una nuova costituzione, che conferisce a Eltsin ampi poteri.

1994

11 dicembre

Eltsin ordina alle truppe russe di Cecenia per schiacciare una ribellione separatista. La decisione è un disastro per Eltsin poiché la campagna si trascinerebbe per più di due anni e porterebbe alla morte di migliaia di cittadini russi.

millenovecentonovantasei

3 luglio

Vince la rielezione per un secondo mandato. Ma non prima di una sconcertante scomparsa dalla vita pubblica a giugno. I funzionari ammettono mesi dopo che ha avuto un infarto heart .

che giorno è il compleanno di Washington

5 novembre

Si sottopone con successo a un intervento chirurgico di bypass cardiaco quintuplo, eseguito dal cardiochirurgo americano Dr. Michael DeBakey. A gennaio contrae la polmonite, comunisti cerca di cogliere l'occasione per metterlo sotto accusa ma la sua salute migliora e riprende i regni del potere.

2/3 tazza in cucchiai
1998

23 marzo

Eltsin incendia l'intero governo , tra cui il primo ministro Viktor Chernomyrdin, e lo sostituisce con il poco noto ex ministro dell'Energia Sergei Kiriyenko. Chernomyrdin è il primo di quattro primi ministri Eltsin scatterà nei prossimi 17 mesi.

agosto

L'economia russa crolla e la conseguente crisi finanziaria che vedrebbe la rublo perde il 75% del suo valore nel prossimo anno affonda la popolarità di Eltsin . Il 23 agosto espelle Kiriyenko e riconferma Chernomyrdin. La Duma respinge due volte la nomina e Eltsin risponde al fuoco con un ex funzionario del KGB, Yevgeny Primakov, confermato a settembre.

1999

12 maggio

Eltsin licenzia Primakov, che stava rapidamente guadagnando popolarità, e nomina il ministro degli Interni Sergei Stepashin per sostituirlo.

9 agosto

Eltsin spara bruscamente Stepashin e nomina Vladimir Putin, capo del Servizio di sicurezza federale e veterano di 15 anni del KGB , il primo ministro ad interim. Designa anche Putin come successore alla presidenza.

31 dicembre

Eltsin chiede a un pubblico televisivo nazionale il loro perdono e si scusa per i suoi errori in un discorso di dimissioni che sorprende i media di tutto il mondo e conclude i suoi otto anni come presidente della Russia. Annuncia che Putin assumerà immediatamente le funzioni di presidente fino alle elezioni nazionali, anticipate da giugno a marzo.

2007

23 aprile

Eltsin muore per insufficienza cardiaca.


Altre linee temporali