Pesce d'aprile: origine e storia

Le origini incerte di un giorno sciocco

Pesce d'aprile!

Link correlati

  • Storia del calendario gregoriano
  • Calendario e festività
  • Equinozio
  • Francia
  • Storia del nuovo anno

Il pesce d'aprile, a volte chiamato il giorno dei pesci d'aprile, è uno dei giorni più spensierati dell'anno. Le sue origini sono incerte. Alcuni lo vedono come una celebrazione legata al cambio di stagione, mentre altri credono che derivi dall'adozione di un nuovo calendario .



I traslochi di Capodanno

Culture antiche , compresi quelli dei romani e indù , celebrato il primo dell'anno intorno al 1 aprile. Segue da vicino il equinozio di primavera (20 marzo o 21 marzo). In epoca medievale, gran parte dell'Europa celebrava il 25 marzo, la festa dell'Annunciazione, come inizio del nuovo anno.

Nel 1582, papa Gregorio XIII ordinò un nuovo calendario (il Calendario gregoriano ) per sostituire il vecchio calendario giuliano. Il nuovo calendario prevedeva la celebrazione del 1° gennaio. Quell'anno, la Francia adottò il calendario riformato e spostò il giorno di Capodanno al 1° gennaio. Secondo una spiegazione popolare, molte persone si rifiutarono di accettare la nuova data, oppure non ne venne a conoscenza, e continuò a festeggiare il capodanno il 1 aprile. Altre persone iniziarono a prendere in giro questi tradizionalisti, mandandoli a 'fare commissioni da sciocchi' o cercando di indurli a credere a qualcosa di falso. Alla fine, la pratica si diffuse in tutta Europa.

Problemi con questa spiegazione

Ci sono almeno due difficoltà con questa spiegazione. La prima è che non tiene pienamente conto della diffusione del pesce d'aprile ad altri paesi europei. Il calendario gregoriano non fu adottato dall'Inghilterra fino al 1752, ad esempio, ma a quel punto il pesce d'aprile era già ben consolidato. La seconda è che non abbiamo prove storiche dirette per questa spiegazione, solo congetture, e tale congettura sembra essere stata fatta più di recente.

Costantino e Kugel

Un'altra spiegazione sulle origini del pesce d'aprile è stata fornita da Joseph Boskin, professore di storia alla Boston University. Ha spiegato che la pratica è iniziata durante il regno di Costantino, quando un gruppo di giullari di corte e sciocchi disse all'imperatore romano che avrebbero potuto fare un lavoro migliore nella gestione dell'impero. Costantino, divertito, permise a un giullare di nome Kugel di essere re per un giorno. Kugel ha approvato un editto che chiedeva assurdità quel giorno e l'usanza è diventata un evento annuale.

'In un certo senso', ha spiegato il prof. Boskin, 'è stata una giornata molto seria. A quei tempi gli sciocchi erano davvero dei saggi. Era il ruolo dei giullari di mettere le cose in prospettiva con l'umorismo.'

Questa spiegazione è stata portata all'attenzione del pubblico in un articolo dell'Associated Press stampato da molti giornali nel 1983. C'era solo un problema: Boskin ha inventato tutto. Ci sono volute un paio di settimane perché l'AP si rendesse conto di essere stati loro stessi vittime di un pesce d'aprile.

Febbre di primavera

Vale la pena notare che molte culture diverse hanno avuto giorni di follia intorno all'inizio di aprile, più o meno un paio di settimane. I romani avevano una festa chiamata Ilaria il 25 marzo, gioendo per la risurrezione di Attis. Il calendario indù ha Holi e il calendario ebraico ha Purim. Forse c'è qualcosa nel periodo dell'anno, con il suo passaggio dall'inverno alla primavera, che si presta a feste spensierate.

Osservanze nel mondo

Il pesce d'aprile è celebrato in tutto il mondo occidentale. Le pratiche includono l'invio a qualcuno di una 'commissione da stupidi', alla ricerca di cose che non esistono; fare scherzi; e cercando di far credere alla gente cose ridicole.

I francesi chiamano il 1 aprile pesce d'aprile o 'Pesce d'aprile'. I bambini francesi a volte registrano l'immagine di un pesce sulla schiena dei loro compagni di scuola, gridando 'Poisson d'Avril' quando viene scoperto lo scherzo